Elezioni: Tajani, nome premier dopo vertice con alleati

Non abbiamo pregiudizi su Giorgia Meloni

ROMA


(ANSA) - ROMA, 26 SET - "Noi non abbiamo pregiudizi nei confronti di Giorgia Meloni, ma la decisione (su chi sarà il nome indicato per la presidenza del Consiglio, ndr) verrà dopo un vertice di Berlusconi, Salvini e Meloni e con il presidente della Repubblica che avrà l'ultima parola, perché è la Costituzione che lo prevede". L'ha detto il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani dalla sede del gruppo azzurro alla Camera. (ANSA).

















Cronaca







Dillo al Trentino