Duplice omicidio nel Casertano, fermato un uomo

E' un operaio 53enne. Le vittime sono due fratelli, uno avvocato

CASERTA


(ANSA) - CASERTA, 15 GIU - I carabinieri della compagnia di Marcianise (Caserta) hanno fermato un operaio di 53 anni ritenuto l'autore del duplice omicidio avvenuto oggi a Orta di Atella, nel Casertano, nei pressi dell'ingresso della svincolo dell'asse mediano Nola-Villa Literno. Le vittime sono i fratelli Marco e Claudio Marrandino, di 40 e 29 anni, il primo era un avvocato. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano