Cremlino, dal summit in Svizzera reazioni non costruttive

Peskov: 'Speriamo prossima volta ci sia evento più sostanziale'

ROMA


(ANSA) - ROMA, 15 GIU - La Russia non invierà alcun messaggio ai partecipanti al vertice in Svizzera sull'Ucraina e spera che la prossima volta il conflitto venga discusso in un evento più costruttivo: lo ha dichiarato alla Tass il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. "Non vogliamo comunicare nulla a loro. Vogliamo riunirci la prossima volta per un evento più sostanziale e costruttivo", ha affermato. Quanto alle reazioni dei partecipanti al summit in Svizzera all'iniziativa, Peskov ha aggiunto: "Ci sono molte reazioni ufficiali, dichiarazioni ufficiali di natura non costruttiva". (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano