Corea Nord lancia al Sud 150 palloni aerostatici con spazzatura

ROMA


(ANSA) - ROMA, 29 MAG - La Corea del Nord ha inviato oltre 150 palloncini aerostatici carichi di spazzatura attraverso il confine intercoreano, nell'ambito della "promessa" di "un'azione colpo su colpo" contro i volantini anti-Pyongyang lanciati periodicamente dagli attivisti del Sud nel territorio dello Stato eremita. Martedì notte, hanno riferito i militari di Seul, i palloncini hanno attraversato il confine per cadere in varie località del Paese, fino a raggiungere la provincia di South Gyeongsang, e disperdendo rifiuti durante la caduta tra bottiglie di plastica, batterie, pezzi di scarpe e persino letame, ha riferito un funzionario, nel resoconto della Yonhap. Il materiale è stato raccolto dai militari per un'analisi dettagliata. "Questi atti della Corea del Nord violano chiaramente il diritto internazionale e minacciano seriamente la sicurezza del nostro popolo - ha commentato il Comando di stato maggiore congiunto -. Avvertiamo con forza il Nord perché fermi immediatamente tali atti disumani e volgari". (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano