Copernicus, il 2023 sarà l'anno più caldo della storia

"Novembre straordinario, sesto mese di fila a battere i record"



(ANSA-AFP) - ROMA, 06 DIC - Il 2023 sarà l'anno più caldo della storia. Lo ha annunciato Copernicus, il servizio europeo di monitoraggio del clima. Anche il mese di novembre è stato "straordinario" ed è diventato il sesto mese consecutivo a battere i record: con una media di 14,22 gradi Celsius sulla superficie terrestre, ha superato di 0,32 gradi il record precedente del 2020. "Il 2023 ha ora sei mesi e due stagioni da record. Questo novembre straordinario fa sì che il 2023 sarà l'anno più caldo mai registrato nella storia" ha detto Samantha Burgess, vice capo dell'Ufficio Dipartimento per i cambiamenti climatici di Copernicus (C3S). (ANSA-AFP).













Scuola & Ricerca

In primo piano