Conte, perdere Expo 2030 un peccato per Paese e per Capitale

Dobbiamo creare un regime speciale per Roma

ROMA


(ANSA) - ROMA, 28 NOV - "Dispiace perché Expo sarebbe stato importante per il sistema Paese, purtroppo non siamo riusciti a farci valere e addirittura siamo sfilati al terzo posto. Questo è un peccato per il Paese e per la nostra Capitale". Lo ha detto il presidente del M5s Giuseppe Conte, nel corso del convegno "Rivoluzione Ecodigital, libertà energetica e giustizia climatica", in corso al Senato. "Forse, dal punto di vista politico - ha aggiunto Conte -, bisogna anche iniziare a pensare, al di là di questa esperienza che ci lascia l'amaro e il rammarico e ce lo lascerà per un po' di tempo, che Roma è la Capitale d'Italia, è un patrimonio per tutti e probabilmente anche il quadro regolatorio di tutela, di protezione di Roma non è sufficiente per valorizzarla appieno e questo deve essere un tema che deve riguardare tutte le forze politiche. Dobbiamo creare un regime speciale per Roma che le consenta di svolgere le funzioni di capitale d'Italia". (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano