Borsa: Shanghai apre a -0,45%, Shenzhen a -0,51%

I mercati cinesi aprono la seduta in territorio negativo

PECHINO


(ANSA) - PECHINO, 11 DIC - Le Borse cinesi aprono la seduta in territorio negativo in scia al rafforzamento della deflazione, in base ai badi di novembre diffusi sabato: l'indice Composite di Shanghai cede nelle prime battute lo 0,45%, a 2.956,29 punti, mentre quello di Shenzhen perde lo 0,51%, attestandosi a quota 1.838,43. Lo scorso mese i prezzi al consumo hanno registrato una contrazione annua dello 0,5% (dal -0,2% di ottobre), mentre quelli alla produzione, secondo quanto riferito dall'Ufficio nazionale di statistica, hanno ceduto il 3% annuo, molto più del -2,6% di ottobre. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano