Borsa: l'Europa resta cauta con avvio Wall Street, Milano +0,1%

Spread stabile a 174 punti, i rendimenti confermano la discesa

MILANO


(ANSA) - MILANO, 05 DIC - Le Borse europee proseguono senza grande smalto e all'insegna della cautela con l'avvio in negativo di Wall Street. L'indice d'area del Vecchio Continente, lo stoxx 600, viaggia poco sopra la parità con i titoli legati all'immobiliare in evidenza. Tra le singole Piazze, Milano resta a ridosso dei 30mila punti (29.939) con il Ftse Mib marginale a +0,1%. Sempre ben comprata Pirelli (+3,88%) con la raccomandazione d'acquisto di Ubs. Segue Iveco (+2,4%) che ha, peraltro, ceduto a Hedin Mobility Group le attività di distribuzione e vendita al dettaglio nei paesi del nord Europa. Vendite su Leonardo (-1,6%) e Nexi (-1,3%). Tra gli altri listini Francoforte e Parigi segnano un +0,4%. Debole Londra (-0,46%). Lo spread tra Btp e Bund resta stabile a 174 punti con il rendimento del decennale italiano che si conferma in discesa (-11 punti base) ma che tiene il 4%. Per quanto riguarda le commodity sale il petrolio (wti +0,7% a 73,5 dollari, brent +0,7% a 78,5 dollari al barile) mentre cede oltre il 2% il prezzo del gas che si oscilla sui 39 euro al megawattora. Per i cambi l'euro è debole sul dollaro con cui scambia a 1,0815. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano