Bimbo morso dal dobermann di famiglia

Ferita anche la nonna, entrambi non sono gravi

DUMENZA


(ANSA) - DUMENZA, 05 DIC - Un bambino di 3 anni è stato azzannato dal dobermann di famiglia che ha ferito anche la nonna accorsa per difenderlo. Il fatto è avvenuto intorno a mezzogiorno in un'abitazione privata a Dumenza (Varese) ed è ora al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Luino. Non è chiaro se il piccolo stesse giocando con il cane, che in passato non ha mai avuto comportamenti aggressivi stando a quanto accertato dagli inquirenti, oppure se si trovasse semplicemente nelle vicinanze. L'esemplare adulto di dobermann lo ha azzannato e così ha fatto anche con la nonna del bimbo accorsa per difendere il nipote. La donna è riuscita a mettere se stessa e il piccolo al sicuro e a chiamare il 112. I due feriti sono stati trasportati in ospedale in codice giallo: non sono in pericolo di vita. Il cane sarà affidato al servizio veterinario di Ats Insubria. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano