Biden indignato accusa Israele per raid su Wck

'L'indagine sia rapida e pubblica'

WASHINGTON


(ANSA) - WASHINGTON, 02 APR - "Sono indignato e addolorato per la morte di sette operatori umanitari della World Central Kitchen, tra cui un americano, avvenuta ieri a Gaza. Fornivano cibo ai civili affamati nel mezzo di una guerra. Erano coraggiosi e altruisti. La loro morte è una tragedia": lo afferma Joe Biden in una nota, ammonendo che "Israele non ha fatto abbastanza per proteggere gli operatori umanitari che cercano di fornire ai civili l'aiuto di cui hanno disperatamente bisogno" e "non ha fatto abbastanza neppure per proteggere i civili". "Israele si è impegnato a condurre un'indagine approfondita sul motivo per cui i veicoli degli operatori umanitari sono stati colpiti dagli attacchi aerei. Tale indagine deve essere rapida, deve garantire la responsabilità e i suoi risultati devono essere resi pubblici", ha aggiunto il presidente americano. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano