Attacco hacker: Lollobrigida, Zingaretti chiarisca o lasci

C'è grave carenza di informazioni e trasparenza

ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 AGO - "Rimane inascoltata la richiesta di chiarimenti di Fratelli d'Italia al governo in merito all'attacco hacker subito dalla Regione Lazio. Una grave carenza di informazioni e una totale assenza di trasparenza che riscontriamo anche dal Presidente Zingaretti che oltre a non chiarire le modalità che hanno messo in ginocchio il sistema informatico della Regione, non dà alcuna garanzia sul rispristino dello stesso. Alla luce di tutto questo avrà prima o poi il coraggio di prendere atto del suo fallimento e dimettersi?". Lo dichiara il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida. (ANSA).