Arrestato in Montenegro Gianluca Rossignolo, condannato a 8 anni

Condannato per bancarotta 'De Tomaso' e false opere di Manzoni

MILANO


(ANSA) - MILANO, 22 MAG - E' stato arrestato a Podgorica dalle autorità di polizia del Montenegro l'imprenditore Gianluca Rossignolo, latitante in seguito a un provvedimento derivante da più sentenze di condanna a otto anni e un mese di per bancarotta fraudolenta della società 'De Tomaso automobili spa' fallita nel 2012. Rossignolo è accusato anche di commercio di opere d'arte contraffatte ai danni della 'Josef & Anni Albers Foundation', fondazione nata a salvaguardia delle opere dei maestri Albers e dell'artista Piero Manzoni. Le indagini finalizzate alla cattura sono state condotte dal Nucleo Investigativo dei carabinieri di Milano. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano

Sanità

Torna l'open day per le vaccinazioni contro l'encefalite da zecca

Porte aperte nei centri sanitari provinciali di Cles e Tione, giovedì 20, e in quelli di arco, Cavalese, Pergine, Rovereto e Trento, venerdì 21. Richiesta la prenotazione dalle 14 alle 16, nella fascia successiva - fino alle 19 - accesso libero
 Su prenotazione dalle 14 alle 16, accesso libero dalle 16 alle 18
IL PERICOLO Col caldo sono tornate le zecche, ecco come difendersi
PREVENZIONE Anche per i nostri amici a quattro zampe