Abi-Cerved,aumentano i crediti deteriorati, picco nel 2024

Spinta da inflazione, Bce e frenata crescita

ROMA


(ANSA) - ROMA, 28 SET - Tornano a salire i crediti deteriorati delle banche dopo anni di 'dimagrimento'. Secondo il rapporto Abi-Cerved, l'effetto congiunto di inflazione, stretta monetaria e rallentamento della crescita porterano nel 2023 il tasso di deterioramento del credito alle imprese al 3,1% dal 2,2% del 2022, "superando per la prima volta i valori pre-Covid che si attestavano nel 2019 a 2,9%". Nel 2024 si prevede poi un ulteriore aumento che porterà l'indice a raggiungere un picco del 3,8%, il valore più alto dal 2016, per poi scendere nel 2025. (ANSA).













Scuola & Ricerca

In primo piano