in valtellina

Anziana trovata morta nel suo letto, a fianco il marito in stato di abbandono

Il figlio non voleva i carabinieri in casa: "È tutto a posto in casa". Indagine della Procura di Sondrio

SONDRIO


SONDRIO. Una donna anziana è stata trovata morta ieri sera nel suo letto, con il marito di fianco con un'evidente cancrena a una gamba e in gravissimo stato di denutrizione in un appartamento all'Aprica (Sondrio), in Valtellina.

"È tutto a posto in casa", ha detto il figlio sessantenne quando i carabinieri hanno bussato alla porta dell'appartamento per un controllo, allertati dai vicini di casa che avevano avvertito un forte odore.

Il figlio non voleva che entrassero, ma i militari hanno insistito e, una volta in casa, hanno trovato i due anziani nel letto. Lei morta probabilmente da diverse settimane e il coniuge gravissimo accanto a lei.

Sul fatto indaga la Procura di Sondrio diretta da Piero Basilone che ha disposto accurati accertamenti da parte dell'Arma provinciale guidata dal colonnello Marco Piras. Le indagini si concentrano, in particolare, sul figlio che viveva con i genitori e non ha mai dato alcun allarme.













Scuola & Ricerca

In primo piano