Roland Garros:Kostyuk non stringe mano Sabalenka, la capisco

(ANSA) - ROMA, 28 MAG - Niente stretta di mano tra l'ucraina Marta Kostyuk e la bielorussa Aryna Sabalenka al Roland Garros. Kostyuk si è rifiutata di salutare la sua avversaria in quanto bielorussa per protesta contro l'invasione dell'Ucraina da perte della Russia fiancheggiata dalla Bielorussia. Già agli Us Open l'ucraina aveva scelto di non salutare un'altra bielorussa, Victoria Azarenka, preferendo toccare la racchetta dell'avversaria. E anche oggi non ha voluto salutare la Sabalenka (che ha vinto il match 6-3 6-2), attirando i fischi del pubblico. "Non importa se mi odia - ha detto Sabalenka - Per quanto riguarda la mancanza di una stretta di mano, posso capirlo", ha aggiunto. (ANSA).





Gallerie

Le foto

Waltherpark, ecco il cantiere della cittadella bolzanina

Porte aperte oggi, 23 marzo, al cantiere del Waltherpark a Bolzano, per una Festa di primavera con musica e cibo. Ai cittadini e alle autorità è stato mostrato lo stato dei lavori del centro commerciale e della parte residenziale. Con il presidente di Signa Italia, Heinz Peter Hager, che ha voluto ribadire, nonostante i timori legati al crac Benko: "Saranno pronti per la primavera 2025". LE FOTO (DLife)

le foto

Lezione speciale a Piné: gli studenti incontrano i campioni dello sport

I campioni del ghiaccio, ma anche quelli di tiro con l'arco, orientamento, corsa powelifting. "Lezione" speciale questa mattina (19 marzo) per oltre 200 studenti di Piné: nella palestra della scuola media hanno incontrato i beniamini di casa, 42 campioni premiati di pattinaggio (Pietro e Arianna Sighel e Andrea Giovannini), hockey, tiro con l'arco, orientamento, corsa e powerlifting. Presenti anche i presidenti del consiglio regionale e provinciale Roberto Paccher e Claudio Soini. LE FOTO (L. Marognoli)

LE FOTO

Folla alla 77a Mostra dell'agricoltura ed alla 1a di Bio-Logica. Domani la fiera di San Giuseppe

Tutti in fila, bambini compresi, sin da prima dell'orario di apertura dei cancelli a Trento Expo. Per la vera festa di primavera della città di Trento e non solo: si è aperta oggi, infatti e lo resterà pure domani, la 77a Mostra mercato dell'agricoltura e la 1a di Bio-Logica. Come sempre, anche grazie alla bella giornata di sole, presa d'assalto la tensostruttura che ospita nel piazzale, l'esposizione di animali da cortile, con cavalli, mucche, vitellini capre, e capretti. All'esterno, la possibilità di effettuare giri con gli asinelli, tutto sempre soldi out. Domani si replica, ricordando che la città sarà invasa dalle oltre 500 bancarelle della fiera di San Giuseppe. Testo e immagini di Claudio Libera

LE FOTO

Folla alla 77a Mostra dell'agricoltura ed alla 1a di Bio-Logica. Domani la fiera di San Giuseppe

Tutti in fila, bambini compresi, sin da prima dell'orario di apertura dei cancelli a Trento Expo. Per la vera festa di primavera della città di Trento e non solo: si è aperta oggi, infatti e lo resterà pure domani, la 77a Mostra mercato dell'agricoltura e la 1a di Bio-Logica. Come sempre, anche grazie alla bella giornata di sole, presa d'assalto la tensostruttura che ospita nel piazzale, l'esposizione di animali da cortile, con cavalli, mucche, vitellini capre, e capretti. All'esterno, la possibilità di effettuare giri con gli asinelli, tutto sempre soldi out. Domani si replica, ricordando che la città sarà invasa dalle oltre 500 bancarelle della fiera di San Giuseppe. Testo e foto di Claudio Libera









Scuola & Ricerca



In primo piano