Tragedia di Romallo: l'addio alla famiglia Pancheri in una chiesa gremita

L'arcivescovo Lauro Tisi ha citato il Dio che sale l’erta del Calvario: "Accostando, in punta di piedi, assieme a Gesù Crocifisso il tormento di David, causa scatenante del suo tragico gesto, le uniche parole che escono dalla mia bocca sono compassione e misericordia. Il Dio di Nazareth raccoglie lui, il papà Giampietro e la mamma Adriana nell’abbraccio del suo Amore. Questa tragedia, con il suo carico di domande senza risposta, chiede urgentemente di non fermarsi sulla soglia, ma di provare a far spazio all’altro con il suo carico di mistero. Non ci sono alternative all’incontro per liberare la forza della vita e metterla al riparo dal rischio di tragiche derive" (foto Romano Magrone - agenzia Panato)