Le foto

Blanco distrugge i fiori, Chiara Ferragni e gli abiti-manifesto, l'inno alla Costituzione di Benigni: è iniziato Sanremo

Blanco che a metà esibizione comincia a distruggere i fiori sul palco. "Non mi sentivo in cuffia", si è giustificato, mentre la sala fischiava. L'inno alla Costituzione di Roberto Benigni. Il presidente Mattarella all'Ariston. Chiara Ferragni che porta in scena gli abiti-manifesto contro la violenza sulle donne per il women empowerment. Ecco un racconto per foto della prima serata del Festival di Sanremo (foto Ansa)



Gallerie

LE foto

BOclassic, vincono Sawe e Battocletti. Bolzano si colora per la classica di San Silvestro

Alla 49ma edizione della BOclassic, la classica di San Silvestro a Bolzano, trionfo della 23enne trentina Nadia Battocletti che batte le africane. Tra gli uomini Yeman Crippa, campione europeo dei 10mila, deve arrendersi per 3 secondi al keniano Sebastian Sawe, favorito della vigilia. Grande successo di pubblico per le strade del capoluogo. LE FOTO (DLife)

il campione

Djokovic: "Io come Tom Brady, voglio giocare fino a 40 anni"

Il numero 1 al mondo intervistato a margine dell'esibizione che lo attende alla Riyadh Season Tennis Cup. L'esempio citato è lo storico quarterback di football americano vincitore di sette Super Bowl e per cinque volte nominato MVP della finale in cui si assegna il titolo. "E' un grande esempio di campione capace nel suo sport di costruirsi una carriera longeva e ricca di successi" (foto Ansa)

immagini

Nubi iridescenti, spettacolo in Trentino

Anche nella nostra provincia si è verificato nel pomeriggio del 22 dicembre il fenomeno delle nuvole arcobaleno segnalato in molte città del Nord. Un fenomeno che avviene con un meccanismo simile alla formazione dell’arcobaleno. La luce del Sole che arriva sulla Terra si scompone nei suoi colori grazie alle gocce d’acqua (o cristalli di ghiaccio) presenti nelle nuvole che funzionano come un prisma (foto Tommaso Ferrari - Baselga di Piné)

LE FOTO

Incendio di una casetta di legno a Villa di Mezzo, nessun ferito

Il rogo, le cui cause sono in corso di accertamento, si è propagato velocemente nella notte di Natale ed ha rischiato di coinvolgere anche gli edifici vicini. I lavori di spegnimento sono cominciati verso le 3, sono stati impegnativi e i VVF sul posto hanno scongiurato che l'incendio si propagasse ulteriormente, ma i danni sono comunque stati ingenti. Sono proseguiti per circa due ore i lavori di bonifica post intervento. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, la causa dell'innesco al momento non é ancora nota









Scuola & Ricerca



In primo piano