immagini

A fuoco la Borsa: Copenaghen sotto shock

Un incendio di vaste proporzioni nell'ex Borsa Valori di Copenaghen, risalente al XVII secolo, ha fatto crollare la guglia dello storico edificio, che era in fase di ristrutturazione. La guglia di 54 metri è scomparsa tra le fiamme al Borsen, che fu commissionato dal re Cristiano IV e costruito tra il 1619 e il 1640. Situato accanto al Parlamento danese, il Palazzo di Christiansborg, l'edificio ha ospitato la borsa valori fino agli anni '70 e attualmente funge da sede della Camera di Commercio danese. La polizia ha dichiarato su X di aver bloccato alcune zone del centro città per combattere l'incendio. "Stiamo assistendo a uno spettacolo terribile", ha dichiarato la Camera di Commercio danese. L'edificio, uno dei più antichi della capitale danese, era in fase di ristrutturazione quando ha preso fuoco. Le cause dell'incendio al momento sono sconosciute (foto Ansa Epa)



Gallerie

Pompieri

Il fascino della caserma dei Vigili del Fuoco di Arco

Nella giornata di ieri, domenica 5 maggio, la caserma del Corpo dei vigili del fuoco volontari di Arco ha aperto le sue porte in occasione di San Floriano (4 maggio), patrono dei pompieri. Dalle 13.30, dopo il giuramento dei nuovi vigili e degli allievi, è stato possibile per bambini e adulti osservare da vicino il nuovo polisoccorso leggero e ascoltare le tappe dell'attività svolta dal gruppo droni

Volley

La gioia incontenibile dei gialloblù e dei tifosi di Itas Trentino

Ieri, 5 maggio, l’Itas Trentino Volely ha conquistato per la quarta volta nella sua storia il titolo di Campione d'Europa nella finale contro lo Jastrzebski Wegel per 3-0 ad Antalya, in Turchia. Si tratta del decimo titolo internazionale e del ventunesimo in assoluto in 24 anni di storia. Le immagini di quei momenti trasmettono l'euforia e la soddisfazione generale

Montagna

La grande festa al rifugio Sette Selle: le foto più belle

Una grande festa, con molte risate, qualche lacrima di commozione e u po’ di inevitabile malinconia: il rifugio Sette Selle, in Lagorai, ha celebrato ieri un passaggio di consegne storico. Lorenzo Ognibeni, che per anni ha custodito il rifugio, insieme alla compagna Desirée Croiset ha passato la mano a due giovanissimi, Ruggero Samaden e Gabriele Andreatta, che ne raccolgono, a partire dal 1° maggio, la non facile eredità con grande entusiasmo.









Scuola & Ricerca



In primo piano