L’evento

Torna Settembre Rotaliano, la festa per celebrare il Teroldego

A Mezzocorona tre giorni di iniziative, degustazioni e mostre all’insegna del vino rotaliano

di Carlo Bridi

MEZZOCORONA. Esattamente 51 anni orsono su iniziativa del locale Club 3P e della Pro Loco veniva organizzato per la prima volta il Settembre Rotaliano, una manifestazione che ha dato lustro al vino principe del Trentino, ossia il Teroldego Rotaliano. L’evento è poi stato ripreso e modificato e quest’anno celebra i 30 anni di vita la nuova edizione dal titolo “Alla scoperta del Teroldego”.

L’evento si svolgerà nelle giornate che vanno dal 17 al 19 settembre e sarà un momento di approfondimento e abbinamenti gastronomici a cura dei ristoranti del territorio, accompagnati da una variegata proposta musicale e dalla opportunità di visitare una mostra di arte oltre alle sale di Plazza Martini, per le tre giornate.

Con l’occasione sarà celebrato anche il 50° anniversario del riconoscimento della Doc per il vino Teroldego Rotaliano.

Ad organizzare l’evento come sempre sarà la Pro Loco di Mezzocorona con il supporto di Trentino Marketing e il coordinamento della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito della promozione delle manifestazioni enologiche provinciali denominate #trentinovinefest. L’inaugurazione è prevista per le ore 18 di venerdì 17 settembre ha informato il presidente della Pro Loco Daniele Postal, durante la conferenza stampa di presentazione della kermesse presso la corte di Palazzo Martini, dove si svolgerà l’intero programma dell’weekend, e si svolgerà anche in caso di pioggia.

Con l’occasione sarà aperto anche un wine bar gestito da sommelier AIS dove sarà possibile degustare ben 36 etichette di Teroldego, in tre versioni classiche: rosati, riserve e selezioni, e a partire dalle 19 di venerdì anche i cocktail bar a cura del noto bartender Leonardo Veronesi, che darà vita a insoliti cocktail a base di grappa artigianale trentina. Alla domenica la corte sarà aperta dalle ore 10 con winebar seguiranno una serie di proposte per tutta la giornata di domenica nel campo del wine e del food.  

La proposta food sarà affidata allo chef Andrea Rossi di Locanda Camorz, e si esibiranno i soul Generation XZ. In tema di appuntamenti speciali, alle ore 17 di sabato è in programma la masterclass a cura della Pro Loco, “Confronti d’annata” dedicata all’invecchiamento del Teroldego e condotta da Eros Teboni, miglior sommelier del mondo WSA 2018 che guiderà i partecipanti alla scoperta di un’annata storica e una nuova di cinque aziende, per un totale di 10 vini con un costo di 30 euro.

Nota molto importante: la partecipazione alle varie iniziative ed attività è consentita solo ai possessori del green pass e la prenotazione è vivamente consigliata. Ad eccezione dell’appuntamento ONAV, prenotabile scrivendo a trento@onav.it le altre masterclass sono prenotabili contattando il Consorzio turistico Piana Rotaliana al numero: 0461 1752525 o scrivendo a info@pianarotaliana.it