festival economia

L’Agenzia delle Entrate: «Ci mancano 8 mila persone. Giovani, venite a lavorare da noi: potrete fare carriera»

Da Trento l’appello del direttore, Ernesto Maria Ruffini ai giovani. Dichiarazione dei redditi: in due giorni 7 milioni di accessi alla precompilata



TRENTO. "A due giorni dall'apertura del canale per il modello precompilato della dichiarazione dei redditi ci sono stati 7 milioni di accessi". Lo ha detto il direttore Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, nel corso di un incontro nell'ambito del Festival dell'Economia di Trento organizzato dal Gruppo 24 Ore e Trentino Marketing per conto della Provincia autonoma. "Mezzo milione di cittadini - ha aggiunto - l'ha già inviata e sono 100mila in più rispetto allo scorso anno. Due su tre cittadini hanno scelto la modalità semplificata".

Ruffini ha anche parlato delle risorse interne: "Faccio un appello al governo e al legislatore, perché anche con 11mila nuovi assunti al termine della campagna assunzione e concorsi saremo sotto di 8-9mila risorse, che non sono poche, e influiscono sulla possibilità di rispondere in tempi rapidi e risolvere il contraddittorio".

"L'agenzia delle Entrate - ha aggiunto - è una opera pubblica, una infrastruttura che ha bisogno di risorse e investimenti per restituire alla collettività quello che si aspetta da noi. Voglio rivolgere un invito ai giovani a venire a lavorare con noi. Servire l'amministrazione pubblica all'interno dell'agenzia delle entrate è un'ottima esperienza con la possibilità di fare carriera al suo interno".













Scuola & Ricerca

In primo piano

Il caso

Famiglie cooperative, manca l'accordo: se ne riparla a luglio

Nulla di fatto nel faccia a faccia di questa mattina, lunedì 24 giugno, tra Filcams, Fisascat, Uiltucs e la federazione della Cooperazione, dopo lo scontro sorto in seguito alla disdetta unilaterale del contratto integrativo da parte dell'azienda