Dillo al Trentino

«Troppi contromano nel sottopasso di Melta, il Comune metta una telecamera»

La segnalazione: «In via IV Novembre automobili, biciclette, monopattini lo utilizzano ignorando il divieto». Avete una segnalazione? Mandate una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it

LA MAPPA INTERATTIVA DELLE SEGNALAZIONI

TUTTI GLI ARTICOLI DI «DILLO AL TRENTINO»
 



TRENTO. Il sottopasso è a senso unico perché molto stretto, ma sono numerosi gli automobilisti e i ciclisti che ignorano il divieto di accesso incuranti di chi arriva, correttamente, dalla direzione opposta.

E ora i residenti chiedono di poter installare delle telecamere per immortalare i furbetti.

Siamo a Melta di Gardolo, in via IV novembre, nei pressi del parco del quartiere.

A mandare una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it è stata Eliana, una residente della zona, che chiede al Comune di intervenire prima che ci possa essere un incidente grave visto che su quella strada transita anche un autobus di linea.

LA MAPPA INTERATTIVA DELLE SEGNALAZIONI

Ma ecco cosa scrive Eliana: «Buongiorno, vi scrivo perché ho notato diverse volte che automobili, biciclette, monopattini e anche persone a piedi utilizzano contromano il sottopasso di via IV Novembre nei pressi del parco di Melta.

Dal momento che passa anche l’autobus di linea (il numero 3) direi che tale manovra è alquanto pericolosa.

TUTTI GLI ARTICOLI DI «DILLO AL TRENTINO»

Spero che col vostro intervento si possa risolvere la situazione anche apponendo delle telecamere per contrastare il fenomeno di chi transita contromano.

Il rischio che prima o poi possa succedere qualcosa di grave è dietro l’angolo.

Vi ringrazio per questo servizio di cittadinanza attiva che avete aperto e vi saluto cordialmente», conclude Eliana. 

Avete una segnalazione? Mandate una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it oppure mandateci un messaggio in direct sulla nostra pagina Facebook.

















Cronaca







Dillo al Trentino