Dillo al Trentino

Ciclabile di Romagnano, quel progetto annunciato 14 anni fa e mai ultimato

La segnalazione: «Sembrava cosa fatta, ma ad oggi è ancora bloccata. Quanto dovremo aspettare ancora?». Avete una segnalazione? Mandate una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it

LA MAPPA INTERATTIVA DELLE SEGNALAZIONI

TUTTI GLI ARTICOLI DI «DILLO AL TRENTINO»
 



TRENTO. Di progetti annunciati in pompa magna e mai conclusi ne conosciamo a bizzeffe. A volte per ragioni di opportunità politica (un cambio di amministrazione con cambio di priorità, soprattutto quando ci sono in mezzo tanti quattrini), a volte per questione economiche (costi che vanno alle stelle, ditte appaltatrici che falliscono), a volte per ragioni del tutto misteriose.

E quando un’opera è particolarmente attesa per sistemare una questione annosa e potenzialmente pericolosa come una ciclabile che non passa da un paese o da una frazione, ecco che l’attesa cresce e con essa cresce anche il nervosismo di chi vede i progetti non terminare mai.

È il caso della ciclabile che dovrebbe unire Ravina e Romagnano con Trento, evitando così ai ciclisti di percorrere una strada che negli anni è diventata sempre più trafficata e, di conseguenza, pericolosa per gli amanti delle due ruote.

A porre l’accento su questo progetto annunciato nell’ormai lontano 2008 e mai concluso è Roberto, che ha inviato una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it per manifestare tutto il suo disappunto.

LA MAPPA INTERATTIVA DELLE SEGNALAZIONI

Ma ecco cosa scrive Roberto: «Cara redazione, con la presente vorrei segnalare che, ormai qualche anno fa, erano iniziati i lavori per predisporre la ciclabile tra Romagnano e Trento.

Correva addirittura l’anno 2008 quando l’allora assessore comunale Aldo Pompermaier presentò il Piano della viabilità che comprendeva anche la ciclabile, da realizzarsi entro il 2010 nel tratto fino a Ravina, ed entro il 2018 nel tratto fino a Romagnano.

Sembrava cosa fatta, pavimentazione in ghiaia battuta, percorso segnato che attraversa diverse campagne ma, ad oggi, ancora inutilizzabile e bloccato da catene.

TUTTI GLI ARTICOLI DI «DILLO AL TRENTINO»

Sarebbe bello sapere per quale motivo questa opera importante si sia fermata.

È anche utile ricordare che la strada provinciale che collega Romagnano a Ravina è piuttosto trafficata e quindi pericolosa per chi la debba percorrere in bici.

Grazie per l’attenzione», conclude Roberto.

Avete una segnalazione? Mandate una mail a dilloaltrentino@giornaletrentino.it oppure mandateci un messaggio in direct sulla nostra pagina Facebook.

















Cronaca







Dillo al Trentino