musica

Tommaso Dorigoni in corsa per la finale del Meeting Music Contest

Ha 22 anni, studia Economia e vive a Caldonazzo. Al contest ha portato il brano “The Best of us” e spera di convincere i giudici

di Claudio Libera

TRENTO. Arriva la finalissima del primo Meeting Music Contest; l’appuntamento è per mercoledì 25 agosto alle 21.30 in Arena Lido in zona Rimini Darsena.

La serata sarà condotta da Lorenzo Baglioni, che insieme ai coordinatori Giordano Sangiorgi ed Otello Cenci e ad una giuria di artisti come Erica Mou, N.A.I.P., Federico Mecozzi, Max Monti ed altri rappresentanti del settore discografico e musicale, valuterà le performance dei finalisti e designerà il vincitore della manifestazione.

Meeting Music Contest è il contest che nasce dalla sinergia tra Meeting Rimini ed il Mei-Meeting delle Etichette indipendenti di Faenza.

Un concorso musicale dedicato alla canzone d’autore rivolto a giovani artisti e band desiderose di mettersi in gioco, di esibirsi sul prestigioso palco del Meeting di Rimini e di aggiudicarsi gli importanti premi in palio. La direzione artistica del Meeting di Rimini e del Mei selezionerà sei artisti tra i venti semifinalisti che si esibiranno dal 20 al 23 agosto al Palco Piscine Ovest del Meeting, nella Fiera di Rimini.

I sei artisti finalisti, che verranno annunciati martedì 24 agosto, si contenderanno la vittoria nella serata finale del 25 agosto in Piazza Tre Martiri a Rimini. Il vincitore poi suonerà al Mei di Faenza sabato 2 ottobre.

Da ieri, sul palco spettacoli piscine Ovest della Fiera, sono in corso le semifinali e domani, alle 21.30 – nel corso della terza – ad aprire la serata sarà Tommaso Dorigoni, 22 anni di Caldonazzo, studente universitario di Economia e management, indirizzo gestione aziendale, col brano “The Best of Us”, accompagnato alla chitarra da Pietro Rossetti di Chioggia.

Felice di poter partecipare ad un contest musicale dopo 18 mesi di silenzio per pandemia. Con questo Contest, ai giovani artisti under 40, è stata offerta l’occasione di mettersi in mostra a partire dal titolo del Meeting 2021. L’idea originale del bando, valido a livello nazionale, era piuttosto semplice: proporre un brano musicale che si confrontasse con il titolo del Meeting stesso.

Agli organizzatori sono giunte 137 composizioni dei più diversi generi musicali, con rock band, gruppi pop, cantautrici e cantautori. Ed alla fine la giuria ha selezionato 20 brani e venti interpreti, cinque per ogni serata delle semifinali, da venerdì scorso a lunedì 23.

I sei artisti finalisti, verranno annunciati martedì 24 agosto, si contenderanno la vittoria nella serata finale del 25 agosto, non in Fiera, bensì nell’Arena Lido in zona Darsena a Rimini. E la speranza è che tra i finalisti ci sia pure Tommaso Dorigoni  col suo brano “The Best of Us”