Questo periodo è davvero perfetto per far scoprire i racconti ai bimbi 

Suggerimenti. Come ogni primo lunedì del mese dedichiamo la pagina alle “creazioni da libreria” pensate e scritte per i bambini e per i ragazzi, anche come invito a far scoprire loro la bellezza di sfogliare le pagine 


CARLO MARTINELLI


Ogni primo lunedì del mese, questa pagina è dedicata ai libri per bambini e ragazzi. Lo è anche oggi. Ha senso scrivere di libri anche a librerie chiuse: si scrive a futura memoria, tenendo desta la curiosità e la voglia di storie. E quando riapriranno le librerie sotto casa, da loro dovremo andare con la lista nel frattempo compilata: avranno bisogno di gente, fiducia e incassi. E non dimentichiamo che alcune librerie consegnano i libri a domicilio.

EINSTEIN SECONDO ME E I MIEI AMICI di Natacha Quentin (Sonda, 212 pagine, 12,90 €).

Il primo romanzo di un’ingegnera agronoma con il pallino per la scienza e la scrittura. Illustrato da Marie de Monti, appassionata di storia e animali. Nella collana 100% Bio, dopo Leonardo, ecco lo scienziato con barba e baffi bianchi, lingua di fuori e quasi sempresorridente. In compagnia di Stronomo e dei suoi amici, l’ingegnere Marco Pernico e la futura ingegnera Alma Tematica, un viaggio divertente per conoscere - tra le risate, anche a fumetti - storia, fisica e astronomia. Grazie ad uno scienziato rivoluzionario, pacifista, di religione ebraica. E che, nel 1895, a sedici anni, abitò per un po’ di tempo a Pavia. Da 8 anni.

NERA. LA VITA DIMENTICATA DI CLAUDETTE COLVIN di Emilie Plateau (Einaudi Ragazzi, 136 pagine, 13,90 €).

Fumetto, o graphic novel che dir si voglia, di qualità. Per tornare in Alabama, negli anni Cinquanta del secolo scorso, a scoprire una vicenda dimenticata quanto importante. Claudette Colvin era di Montgomery come Rosa Parks, era di colore e anche lei rifiutò di cedere sull’autobus il posto a un bianco e lo face prima della più nota concittadina; aveva quindici anni e la sua vita fu cambiata per sempre da quel gesto che avrebbe poi toccato e modificato le vite di tanti altri. Un libro che non risparmia nulla della realtà, della violenza, della durezza del momento storico. Lo stile grafico rende il tutto ancora più vero. Bentrovata Claudette. Da 12 anni.

FIABE IN ROSSO di Lorenzo Naia e Roberta Rossetti (Verbavolant, 96 pagine, 15 €).

Un progetto contro la violenza sulle donne e gli stereotipi di genere. Una raccolta di fiabe con protagoniste femminili in cui la trama evolve in maniera diversa da quella che abbiamo ascoltato tante volte. Dopo diverse ristampe, una veste aggiornata nella grafica e arricchita nei contenuti: a Mignolina, Cappuccetto Rosso, Biancaneve, Rosaspina e Raperonzolo si uniscono Malvina e Cenerentola. Per ricordare a ogni bambina e a ogni bambino che il finale della propria storia, il finale della propria vita, non deve essere scontato, non deve essere uno solo, non deve essere – soprattutto – già deciso da qualcun altro. Da 9 anni.

IL PRIMO DISASTROSO LIBRO DI MATT! di Francesco Muzzopappa (DeA, 288 pagine, 14,90 €).

L’esilarante esordio nella narrativa per ragazzi di uno dei migliori autori umoristici italiani (“Dente per dente”, “Una posizione scomoda”, “Heidi”). Matt ha dodici anni, un ciuffo nero ostinatamente in disordine, e una spiccata tendenza per i guai. Stavolta però l'ha combinata davvero grossa... Ma d'altra parte, cosa poteva saperne che i razzetti, se innescati e posizionati vicino ai cespugli, sono in grado di incendiarli? Cosa poteva saperne? I suoi genitori decidono di metterlo in punizione. Per un mese dovrà fare volontariato in un centro anziani. Matt non sa che cosa fare, ma una cosa è certa: stavolta i suoi piani dovranno cambiare. E di brutto. Da 10 anni.

SULLE TRACCE DEL DNA di Claudia Flandoli (Editoriale Scienza, 190 pagine, 16,90 €).

Una graphic novel per ragazzi dove la scienza si scopre grazie ai fumetti e dove la penna ironica di Claudia Flandoli racconta la genetica con brio e competenza. Ambra e Blu, due gemelle curiose e un po’ impertinenti, partono per un rocambolesco viaggio alla ricerca del misterioso Dna insieme a Pio, un pulcino saggio che sa rispondere a tutte le loro domande. Per scoprire com’è fatta una cellula e cosa sono i cromosomi, a cosa servono le proteine e che cos’è il fenotipo, chi era Mendel e come avviene la trasmissione dei caratteri ereditari. Da 11 anni.

I MIEI VICINI di Einat Tsarfati (il Castoro, 14 €).

Mentre sale fino al suo appartamento al settimo piano, una bambina si diverte a immaginare chi possano essere i suoi vicini di casa e cosa possano nascondere dietro ogni porta. La prima è chiusa da tanti lucchetti perché ci abita una famigerata banda di ladri? E le impronte di fango fuori dall'appartamento numero due sono forse di un cacciatore e della sua tigre domestica? E se fosse una sirena la causa della puzza di pesce dietro la porta del quinto piano? Peccato che la sua famiglia sia così ordinaria e noiosa! Ma sarà davvero così? Una deliziosa storia che celebra il potere dell’immaginazione. Un albo raffinato e ricco di particolari sorprendenti. Da 4 anni.

RACCONTASCIENZA di Autori Vari (Fondazione Bruno Kessler Trento, 88 pagine, scaricabile gratuitamente).

Nove racconti per bambini e ragazzi scritti da ricercatori, ricercatrici e personale di supporto alla ricerca della Fondazione Bruno Kessler, che si interrogano su cosa significhi avere ragione, sul perché sentiamo il vento sulla pelle e vediamo l’arcobaleno nel cielo, sul messaggio racchiuso nel DNA e su quello diffuso dal profeta Maometto, e molto altro. Scrivono Annalisa Armani, Albana Celepija, Marco Guglielmi, Viviana Lupi, Celeste Cielo, Alberto Debiasi, Paolo Costa, Marco Dianti, Luca Guadagnini. Un viaggio divertente ed informato nel magico mondo della scienza. Concetti astratti e fenomeni naturali spiegati con linguaggio comprensibile e adeguato. Da 8 anni.

FANTASTICA QUELL’ESTATE AL COLLE! di Elisa Marcotto, Fabio Marcotto, Valentin Marcotto, Tat’jana Sehanova (Etabeta EBS Print, 88 pagine, 12 €).

La nota biografica dice che “gli autori sono una famiglia, studiano e lavorano”. Aggiungiamo: famiglia bolzanina, insieme per raccontare, con garbo, fantasia e freschezza, le avventure di Erica e Valerio con quattro terribili vecchietti. Già. L’Estate Ragazzi dei due giovani protagonisti sarà ad aiutare e intrattenere quattro anziani bisognosi di compagnia e aiuto. Divertimento e solidarietà per stare al passo con i tempi di una comunità che invecchia. La prima settimana sarà un disastro. Valerio non ne può più e decide di scappare. La polizia ferroviaria lo intercetta al Brennero e lo riporta a mamma Natasa e a papà Dario. Poi tutto cambia… Da 7 anni.

©RIPRODUZIONE RISERVATA



















Cronaca







Dillo al Trentino