Il nostro Sassudelli come John Travolta 

Il giovane talento trentino del ballo e canto sarà il “mitico” Danny Zuko nel nuovo «Grease, il musical» che in febbraio arriverà nel capoluogo

di Katja Casagranda

Trento. L’annuncio lo aveva dato via social: Simone Sassudelli sarà il nuovo volto, corpo, voce e passi di danza di Danny Zuko, celebre personaggio del film «Grease», ma in questo caso nella versione “da palco”, ovvero «Grease, il musical». L’artista trentino, che in passato aveva interpretato un ruolo minore nel musical in cui si riconferma anche un altro talento trentino, Nick Casciaro, nel suo doppio ruolo, è stato chiamato dalla Compagnia della Rancia a fare il salto di qualità, interpretando proprio il ruolo protagonista, quello che nel film fu di John Travolta per intenderci. Il tour, previsto per la stagione 2019- 2020, attraverserà l’Italia con la regia di Saverio Marconi e appunto il giovane talento trentino Simone Sassudelli, che duetterà con Francesca Clavaglia, ossia Sandy, ruolo che fece amare in tutto il mondo Olivia Newton John, sempre nel film.

Immancabile nel tour de force a cui si appresta con il fitto calendario di repliche del tour, anche una data a “casa”. Dopo il grande successo della scorsa stagione di «Grease» proprio a Trento, che registrò una serie di sold out, il musical tornerà dunque l’11 febbraio 2020 al Teatro Auditorium di Trento.

Lo stesso Simone Sassudelli, come detto, ha dato l’annuncio entusiasta: «Le cose belle possono avverarsi e succedono per davvero davanti ai tuoi occhi. Da novembre 2019 interpreterò Danny Zuko con il tour italiano insieme a compagni di scuola pazzeschi! Onore e gratitudine, grazie a Massimo Davico». L’allusione è all’Accademia che il giovane talentuoso ha frequentato in Italia: partito dal Trentino, aveva frequentato la SDM Scuola del Musical e da lì si era trasferito in America per approdare, grazie al fatto di aver superato le audizioni, all’American Musical and Dramatic Academy di Los Angeles. Tanta disciplina, devozione, lavoro duro, impegno e passione, per le occasioni che non si sono fatte attendere. Ha partecipato alla produzione al Carpenter Performing Arts Center di Long Beach, in California, del lavoro musicale “Oliver”, produzione Musical Theatre West, e attualmente è in procinto di debuttare in “West Side Story” della Moonlight Stage Productions al Moonlight Amphitheatre, in scena dal 14 agosto, dunque mercoledì, in California.

Un già vasto curriculum, quello di Sassudelli, che ha comunque lo spettacolo musicale nel sangue, dato che suo fratello è Federico, della band dei Bastrad Sons of Dioniso. È stato protagonista di pubblicità, brevi video, ruoli in film come “The Shell”, film di fantascienza e azione ambientato nel futuro, che sta girando nei festival di cinema e che ci si augura riesca a entrare in qualche canale di grande trasmissione. A giugno, sempre con la Moonlight Stage in California, era nel cast di “The Producers” il musical di Mel Brooks, basato sul suo film del 1968 “Perfavore non toccate le vecchiette”. Recitazione, ballo, canto: Sassudelli si divide quindi fra gli States e l’Italia, dove tornerà appunto la prossima stagione per riportare il pubblico negli anni del chiodo, moto, brillantina e rock’n’roll di “Grease”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.