Pergine Festival 

Dynamis porta in scena il progetto “Amour”

Pergine. Si sposta a Teatro Don Bosco di Pergine Valsugana la programmazione di quest’oggi, 11 luglio, del Pergine Festival che ospita la nuova creazione firmata Dynamis, compagnia che ha legato il...

Pergine. Si sposta a Teatro Don Bosco di Pergine Valsugana la programmazione di quest’oggi, 11 luglio, del Pergine Festival che ospita la nuova creazione firmata Dynamis, compagnia che ha legato il suo nome a diverse edizioni di Pergine Festival, il progetto “Amour”. Ore 20.45 Dynamis assieme a 15 appassionati volontari che hanno dato la propria adesione al progetto, guidati dalla regia di Andrea De Magistris e Giovanni Vicari portano in scena la produzione Pergine Festival. Si tratta di un debutto, quello della compagnia romana, che parrebbe potersi riunire sotto lo slogan “Amatori di tutto il mondo unitevi!”. Lo spettacolo partecipativo “Amour” esplora le radici del teatri e della relazione tra uomo e attore. Per l’occasione, gli amatori diventano autori della composizione scenica e narratori della propria creatività, in un’analisi continua di ciò che significa essere un amante del teatro. “Amour” è la seconda tappa del progetto triennale Abc, nato in dialogo con Pergine Festival, che indaga trasversalmente il teatro contemporaneo, creando connessioni concrete tra artisti, teatri, luoghi d’arte, pubblico, amatori, giornalisti, critici e istituzioni. Si ricorda inoltre che proseguono anche oggi le repliche di “By Mushroom” di Yao Liao partenza da Sala Maier ore 19 e ore 20.30, a performance che esplora la relazione tra chi guarda e chi viene guardato nello spazio pubblico. Lo spettatore viene invitato a indossare un copricapo/maschera a forma di fungo porcino, trasformandosi così in un’immagine surreale, e, ascoltando una traccia sonora, viene guidato tra le strade e la vita quotidiana della comunità. Lo spazio urbano si fa spazio performativo, esattamente come il pubblico, che, senza accorgersene, si fa attore.K.C.