il fatto

Val Venosta, corpo recuperato nell’Adige

La vittima non è stata ancora identificata (foto repertorio)



LASA. La sagoma è stata avvistata da una signora a passeggio. Il corpo di una persona veniva trascinato dalle acque dell’Adige nei pressi di Lasa, in Bassa Val Venosta. Erano le 16.30 e subito è scattato l’allarme.

In azione i vigili del fuoco volontari di Lasa e il soccorso acquatico del corpo permanente di Bolzano. Il cadavere è stato recuperato: sarebbe rimasto in acqua non molte ore. Indagini in corso per risalire all’identità. Si tratterebbe di un uomo fra i 60 e i 70 anni.

















Cronaca







Dillo al Trentino