il lutto

Trento Film Festival ricorda Giacomoni: «Aveva grandi valori»

Il presidente Leveghi: «Ci mancherà il suo sguardo profondo e acuto sui temi più importanti della nostra contemporaneità, e la sua mitezza ci sarà sempre di esempio»



TRENTO. Il Presidente Mauro Leveghi ricorda Franco Giacomoni, già presidente della Sat, uomo legato profondamente legato alla montagna e al mondo del lavoro e del sociale: «Giacomoni è stato un interprete di grande coerenza della cultura della montagna, nel suo senso più pieno: non guardava infatti solo alla pratica alpinistica, ma esprimeva con grande lungimiranza una forte sensibilità verso i temi ambientali, non abbandonando mai una indissolubile fede nei valori di solidarietà, equità e giustizia. Pacato e riservato, sapeva sempre comprendere le ragioni dell’altro. Lo ricordo alla presidenza della giuria del Premio Sat, le cui premiazioni avvengono in occasione del Trento Film Festival, e spesso ci incontravamo al Rifugio XII Apostoli, in occasione della giornata in ricordo dei caduti della montagna. Ci mancherà il suo sguardo profondo e acuto sui temi più importanti della nostra contemporaneità, e la sua mitezza ci sarà sempre di esempio».

 













Scuola & Ricerca

In primo piano