sciopero globale

Tornano in piazza i giovani per il clima: centinaia in corteo a Trento

Mobilitazione di Fridays for Future: in centinaia per chiedere una svolta delle politiche sul cambiamento climatico



TRENTO. Tornano nelle piazze gli studenti di Fridays fora Future. Il popolo di Greta Thunberg oggi (23 settembre) si è dato appuntamento per un nuovo sciopero globale per il clima.

E gli studenti stanno sfilando in corteo questa mattina anche a Trento: partiti da via Verdi con striscioni e cartelli, circa 400 i ragazzi presenti. 

"La nostra lotta è per la vita”, “Change the system, not the climate”, “Love your mother”, alcuni degli slogan.

In corteo per il clima: i ragazzi del Fridays For Future si riprendono la piazza

È ricominciata la scuola e sono tornati gli scioperi per il clima. I ragazzi del Fridays For Future sono tornati in piazza anche a Trento, con una manifestazione in città per riportare in cima all’agenda politica il cambiamento climatico.

Gli studenti tornano in piazza per il clima: in 400 a Trento

Studenti in piazza oggi (23 settembre) anche a Trento, insieme ad altre decine di città italiane, per lo sciopero globale per il clima. Torna la mobilitazione di Fridays for Future, il movimento lanciato dall'attivista svedese Greta Thunberg. A Trento circa 400 ragazzi si sono ritrovati in via Verdi per il corteo che sfilerà per le vie della città. LE FOTO (C.Libera)

Studenti in piazza anche a Bolzano, dove nella notte è stata dipinta con un colore bianco la scritta "vote for climate". «Non vogliamo assolutamente imbrattare la città senza motivo, per questo abbiamo deliberatamente realizzato questa scritta con un colore che si può togliere con l'acqua. Alla prossima pioggia, tutto tornerà come prima».

«Le prossime elezioni politiche saranno decisive per l'Italia e per l'Europa. Nei prossimi 5 anni verranno prese le decisioni che ci porteranno o verso una società solidale in grado di garantire un futuro su un pianeta vivibile ai giovani di oggi oppure verso una catastrofe climatica con delle conseguenze imprevedibili per la specie umana. È quindi importantissimo che cittadine e cittadini si rechino alle urne e votino per partiti che prendono sul serio nei loro programmi e nel loro agire la crisi climatica», scrivono i ragazzi di Fridays Fforauture . C.L.

 

















Cronaca







Dillo al Trentino