trento

Rissa tra avventori, licenza sospesa per un mese al locale di Spini

La decisione del questore Improta: «Procurato allarme sociale». Lo scontro tra due gruppi di giovani era partito per gli apprezzamenti fatti a una ragazza



TRENTO. Vista "la gravità dei fatti ed il rilevante numero di azioni delittuose verificatesi all'interno e nei pressi del locale nonché il conseguente allarme sociale procurato" è stata sospesa per 30 giorni la licenza per la somministrazione di bevande e alimenti al locale White Lounge bar di via Alto Adige a Trento Nord. Lo ha stabilito il questore di Trento Maurizio Improta.

Lo scorso 6 novembre, all'esterno del locale, ci fu una rissa tra due gruppi di avventori. Sul posto intervennero polizia e carabinieri e furono denunciati 3 giovani, due per lesioni e uno per resistenza a pubblico ufficiale, per aver danneggiato un'auto dell'Arma. La rissa, scoppiata verso le 5 del mattino con protagonisti ragazzi dai 25 ai 30 anni, sarebbe partita per futili motivi, forse per degli apprezzamenti ad una ragazza fatti all’interno del locale.

















Montagna







Dillo al Trentino