la novità

Pieve di Bono, il sindaco ora comunica via whatsapp

A Pieve di Bono-Prezzo è partito un nuovo sistema per parlare con gli amministratori: si ricevono anche notizie dal Comune

PIEVE DI BONO. Ha preso, nel Comune di Pieve di Bono – Prezzo, un innovativo sistema di comunicazione fra l’amministrazione e la popolazione. I cittadini, per contattare il sindaco Attilio Maestri e i suoi collaboratori, potranno fruire anche di whatsapp (il sistema oggi più utilizzato per inviare messaggi con il cellulare) così da interagire con gli amministratori riguardo attività amministrativa, servizi disponibili ed eventuali problematiche.

Le possibilità di comunicazione offerte dal canale “whatsapp” del Comune sono due, entrambe collegate al numero 329 3779483. La prima, “dal cittadino al sindaco”, permette ai censiti di chiedere informazioni agli amministratori ricevendo risposte in tempi rapidi oppure di segnalare problemi, guasti o fornire suggerimenti su questioni di pubblico interesse che verranno poi pubblicizzati sul sito oppure sulla pagina facebook del Comune.

La seconda, invece, scorre in direzione opposta ovvero dal sindaco al cittadino. Registrando il numero del servizio whatsapp col nome #sindaCHIAMO si possono ricevere notizie di interesse pubblico oppure segnalazioni riguardo iniziative ed avvenimenti vari che avranno luogo sul territorio comunale. In entrambe le modalità non verranno prese in considerazione richieste di iscrizione prive di nome e cognome o segnalazioni anonime e sarà sempre necessario fornire le proprie generalità.

Dal Comune precisano che l'iniziativa non è basata su un comune “gruppo whatsapp” ma su di un più complesso sistema di “broadcast” grazie al quale nominativo e numero di telefono saranno visibili solo all’amministrazione e non verranno in alcun modo resi pubblici o messi a disposizione di terzi, secondo la normativa della privacy.

L’amministrazione del sindaco Maestri chiarisce «che queste nuove modalità di interazione con l’ente pubblico non sostituiscono ma si integrano quelle tradizionali, il contatto personale, ritenuto in assoluto preferibile, e l’invio di email ad uffici ed amministratori». Sindaco ed assessori, dicono dall’amministrazione, sono a disposizione quotidianamente per ricevere i cittadini, previo appuntamento, telefonando in orario di ufficio allo 0465 674001 e lasciando un recapito per concordare data e ora in base alle necessità». (s.m.)