GIRO D'ITALIA

Moser: "Dumoulin favorito nella crono Trento-Rovereto"

Francesco Moser analizza la tappa in programma domani, 22 maggio. 

TRENTO. Quella in programma domani, fra Trento e Rovereto, sarà «una cronometro con un percorso adatto agli specialisti veri».

Parola di Francesco Moser, uno che di sfide contro il tempo se ne intende davvero.

L'ex recordman dell'ora a Città del Messico vinse un Giro d'Italia nel 1984, battendo proprio nell'ultima tappa a cronometro il francese Laurent Fignon e trasformando la passerella finale nell'Arena di Verona in una marcia trionfale.

«Il tracciato di domani è pianeggiante e si può sviluppare tanta velocità - le parole di Moser -. L'unico problema è che può esserci il vento: dopo pranzo soffia sempre contro. L'olandese Dumoulin è favorito certamente, ma difficilmente prenderà la maglia rosa».