incidente

Inseguimento in tangenziale a Trento, si scontra con una pattuglia dei vigili: in tre al pronto soccorso

L'Alfa non si è fermata all’alt della Polizia locale, ha urtato un’altra auto e fatto inversione a U. Un agente ha perso i sensi, ma poi si è ripreso



TRENTO. Non si ferma all’alt della polizia locale, costringe una pattuglia a un inseguimento in tangenziale, urta un’auto di passaggio e, infine, va a scontrarsi contro la Giulietta degli agenti. Tutto questo è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, 23 maggio, verso le 14.30 in località Acquaviva a Trento sud.

La polizia locale aveva notato un’Alfa che procedeva in modo sospetto verso sud in tangenziale. Per questo ha intimato l’alt ma, per tutta risposta, il conducente invece di fermarsi ha accelerato obbligando la pattuglia a un pericoloso inseguimento. L’auto in fuga ha prima urtato un veicolo di passaggio, poi ha compiuto un’inversione a u per cambiare direzione di marcia.

È a questo punto che è avvenuto lo scontro con la Giulietta della polizia locale presa in pieno sulla fiancata. Sul posto è immediatamente arrivata un’altra pattuglia della polizia locale che ha provveduto a fermare l’uomo alla guida dell’Alfa e a chiamare l’ambulanza per i soccorsi.

Sono stati portati al pronto soccorso sia il fuggitivo sia i due agenti coinvolti nello scontro: uno dei due ha perso i sensi subito dopo l’impatto, sicché nel momento del triage gli è stato attribuito il codice rosso. Dell’episodio è stata avvisata la magistratura.

















Cronaca







Dillo al Trentino