Domani a Tiarno di Sopra

Infermiera in Kenya Fabiola racconta



 LEDRO. Fabiola Crosina è una giovane infermiera che ha trascorso un lungo periodo in Kenja, lavorando nel reparto di pediatria del Catholic Hospital of Wamba (un grande ospedale fondato negli anni Settanta da un medico, il dottor Prandoni, e dai missionari) e poi in un minuscolo dispensario. Di questa esperienza, che l'ha toccata nel profondo, Fabiola racconterà domani alle 20.30, in una serata pubblica all'auditorium di Tiarno di Sopra. L'ospedale di Wamba - ricorda la giovane - è bello e attrezzato, però il lavoro è immenso. «Ci ritrovavamo anche con quaranta bambini e dieci mamme. Il corridoio pieno di letti, due infermiere e qualche studente: a volte sembrava di lottare contro i mulini a vento...Lavorare in un dispensario significa esserci notte e giorno ed avere una responsabilità enorme, perché ci sei solo tu e questa gente ha fiducia in te, ti dà in mano la vita. Sia Wamba che Sererit si trovano nel Nord del Kenya. Qui, su questa terra infuocata, tra questa gente che profuma di vento, ho vissuto un anno.»













Scuola & Ricerca

In primo piano

Sport

Sci: niente Coppa del Mondo? Zermatt chiude ai professionisti

In estate le squadre 'elite' non si alleneranno sul ghiacciaio, «Il comprensorio Zermatt Bergbahnen punta in futuro a dedicarsi con la massima attenzione agli ospiti nazionali e internazionali, per migliorare l'offerta e dare maggiore spazio alla forte domanda»