social

Diecimila «seguaci»: è record su Instagram

Il nostro giornale, col suo profilo Instatrentino, è il primo a superare la straordinaria soglia sul social network dedicato alla fotografia

di Pierluigi Depentori

TRENTO. Un album fotografico in continua mutazione, dai colori intensi e dalle sorprese improvvise, con un unico obiettivo: sognare ad occhi aperti grazie al tesoro più bello che il Trentino possiede, e cioè il suo territorio. I tramonti mozzafiato sul lago di Garda o sulla Paganella, la neve in vetta a cui fa da contraltare una vegetazione rigogliosa e dalle mille tonalità. Un temporale che fa paura, ma che in foto si trasforma in un fascio di luce improvviso che trasforma la paura in poesia, una serie di foglie in grado di rappresentare i colori meglio della tavolozza di un pittore impressionista. E poi ci siete voi, con i vostri scatti e i vostri commenti, che ogni giorno sono sempre più numerosi, a confermare che il mondo della fotografia, da quando ci sono gli smartphone, sta mettendo in piedi una vera e propria rivoluzione.

Tutto questo è Instagram, il social network delle foto che il Trentino ha deciso di cavalcare fin da subito col suo profilo Instatrentino, e che proprio in queste ore ha tagliato una soglia impensabile fino a qualche mese fa, quella dei diecimila follower, che lo proietta al primo posto assoluto tra i giornali italiani che hanno deciso di aprire e di gestire con constanza il loro profilo.

Diecimila amici che dal Trentino ma anche dagli altri angoli del mondo ci seguono con un linguaggio universale che è quello della fotografia. Ci sono vere e proprie “opere d’arte” scattate da fotografi professionisti e da amatori con macchine reflex sempre più potenti, e ci sono anche le “foto smart” scattate col cellulare (ormai dotato di sensori telefonici di altissima qualità) dove a colpire non è la tecnica fotografica ma l’intuizione, oppure l’attimo colto per intensità di luce, o per situazione di soggetto.

Insomma, che siano scattate con macchine professionali o con un cellulare low cost, su Instatrentino finiscono le foto più «giuste» del giorno. Instatrentino ha fatto capolino su Instagram nemmeno due anni fa, nell’ottobre del 2013, e ha avuto fin da subito ritmi di crescita (e di coinvolgimento social) vertiginosi, tanto da avere addirittura superato i follower totali del giornale su Twitter. Pensate che le foto “taggate” instatrentino (quelle cioè che gli utenti hanno identificato mettendo davanti alla parola #instatrentino il famigerato hashtag, e cioè il segno del cancelletto) sono 49.200, a un passo dall’incredibile soglia dei cinquantamila scatti.

Con Instagram, il Trentino prosegue nella sua rivoluzione web che è iniziata da Facebook (dove i seguaci ad oggi sono oltre 65.000) e proseguita con Twitter (siamo oltre quota 8.000 follower) con l'obiettivo di accompagnare lo sviluppo digitale di questa nostra terra, e aprendo il giornale (che una volta era solo quello “chiuso” che trovate in edicola) ad un contributo social che è continuo e senza sosta, cercando sempre di garantire la massima qualità. Come con la nuova edizione mobile del nostro sito internet, che da poco più di un mese accompagna la vostra lettura del Trentino su smartphone, con una grafica più leggibile e al passo coi tempi che cambiano sempre più velocemente, in queste nostre vite che vanno ormai sempre ai mille all’ora.