Cooperazione internazionale vista con gli occhi dei ragazzi

Trento. È stato presentato ieri “#Coglila”, un progetto nato dall’idea di tre enti: l’associazione Trentino con i Balcani, il Forum trentino per la pace e i diritti umani e il Gruppo trentino di...

Trento. È stato presentato ieri “#Coglila”, un progetto nato dall’idea di tre enti: l’associazione Trentino con i Balcani, il Forum trentino per la pace e i diritti umani e il Gruppo trentino di volontariato. L’idea è di creare un percorso condiviso di servizio civile che ha l’obiettivo di coniugare il protagonismo giovanile con lo sviluppo di nuove competenze specifiche, fino alla creazione di una campagna di sensibilizzazione. Ma c’è un obiettivo ulteriore: si punta a far ragionare i ragazzi sulla cooperazione internazionale, puntando così alla loro capacità di raccontare in modo originale quanto accade.

Il progetto si è poi allargato fino a coinvolgere 11 giovani e sei enti che lavorano sul territorio.

In realtà #Coglila è il risultato finale di un percorso iniziato nel luglio scorso, quando i giovani dei diversi enti hanno cominciato una serie di incontri di formazione con esperti di comunicazione e con professionisti del settore della cooperazione internazionale allo sviluppo. Si è discusso del significato di cooperazione internazionale allo sviluppo e sulle sue possibili ricadute a livello locale. Ma anche sul modo migliore per comunicarla.