«Buon compleanno Chico» dall’edicola di Fiorello

Il caso del trentino rinchiuso in carcere in America per omicidio è tornato protagonista dell'edicola del noto showman

TRENTO. E alla fine è partito il coro con quel «Tanti auguri a te» quasi urlato più che cantato perché doveva superare l’oceano e anche i muri del carcere in Florida e arrivare alle orecchie (e al cuore) di Chico Forti. Un «Tanti auguri a te» speciale quello che ha chiuso la puntata di ieri di Edicola Fiore che oltre che sul web ora è anche ospitata su RadioDue perché oggi è il compleanno di Chico Forti ed è l’ennesimo che il trentino trascorre in carcere. Chico che è stato quasi adottato da Fiorello e dal gruppo dell’edicola e che più volte è stato protagonista delle puntate. E così ieri è stato tale Dante a ricordare che il giorno successivo - oggi - sarebbe stato il compleanno del trentino e quindi via con il coro. E l’ultima immagine è quella del primo piano di Fiorello come mentre tutti sono cantano conclude con il suo personale «Auguri a Chico».

E sempre per fare sentire il trentino meno solo ma anche per cercare di smuovere la situazione questa sera alle 20.30 inizierà un tweetstorming in onore del trentino. Che lo immaginiamo ringraziare dalla sua cella.