MOBILITA'

Trasporto pubblico: ora in Alto Adige i cittadini possono "decidere" gli orari

Per la prima volta gli utenti potranno partecipare con i propri suggerimenti alla formazione dei nuovi orari del trasporto pubblico per il 2021

BOLZANO. Partecipare alla formazione degli orari del trasporto pubblico locale sarà possibile per la prima volta anche per gli utenti altoatesini e per i partner della ripartizione mobilità. Le proposte interessano gli orari dei bus, dei treni, delle funivie del Renon e di S.Genesio, della funicolare della Mendola e del trenino del Renon. In vista di questo processo partecipativo, gli utenti  sul portale della Provincia dedicato alla mobilità potranno visionare anticipatamente le bozze dei circa 230 nuovi orari in fase di preparazione per il 2021. In tal modo pottranno verificarne la facilità d'uso ed eventuali incongruenze.

Orari più rispondenti alle esigenze utenti

Ogni anno a dicembre, infatti, entrano in vigore i nuovi orari di bus, treni e funivie per l’anno successivo. L'assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider afferma: "Intendiamo tenere presenti le indicazioni e le proposte dei cittadini il più possibile, al fine di migliorare ulteriormente l'offerta della mobilità pubblica rendendola più rispondente alle esigenze dell'utenza". Analoghi processi partecipativi sono già applicati in altre realtà in Europa.

Proposte entro il 31 maggio

Le proposte riferite a orari di partenza o coincidenze sulle singole linee, potranno essere formulate dagli utenti da lunedì 18 maggio fino al 31 maggio 2020 inviando una mail a 2021@suedtirolmobil.info. Alle mail non sarà data risposta, ma le proposte formulate in merito agli orari saranno prese in considerazione dall’ufficio trasporto persone e inserite, se possibile, nei nuovi orari per il 2021. Per i treni il riscontro potrà avvenire per l’anno successivo, perché per la predisposizione dei nuovi orari sono necessari tempi più lunghi.