maltempo

Rovesci e temporali fino a domani in Trentino

Allerta gialla della Protezione civile. Attesi nubifragi anche in Alto Adige. Miglioramento dal pomeriggio di domani

TRENTO. Ancora maltempo nelle prossime ore in Trentino, con l’allerta ordinaria gialla diffusa dalla Protezione civile.  Meteotrentino prevede “rovesci e temporali sparsi, localmente anche intensi, dal pomeriggio fino alla notte su giovedì; in miglioramento e più soleggiato dal pomeriggio di giovedì con temperature in ripresa”.

Il miglioramento proseguirà venerdì, quando è previsto tempo “stabile e molto soleggiato”. Sabato e domenica “parzialmente soleggiato e variabile, lunedì più soleggiato”.

Tornando ad oggi, la situazione sarà all’insegna del forte maltempo anche in Alto Adige, dove i meteorologi dell’Ufficio meteorologia e previsione valanghe dell’Agenzia provinciale per la Protezione civile hanno infatti previsto per questa sera (mercoledì 4 agosto) e la notte forti precipitazioni piovose, con possibili temporali, in territorio altoatesino. In particolare sarà interessata l’area compresa fra le valli d’Ultimo e Passiria con fenomeni maggiori in val Passiria, tra il 40 e i 60 litri per metro quadro, mentre in val d’Ultimo si attesteranno fra i 20 ed i 40 litri per metro quadro. Le precipitazioni dovrebbero esaurirsi nella mattinata di domani, giovedì 5 agosto.

In base a queste considerazioni, la Conferenza di valutazione, tenutasi oggi (4 agosto) presso il Centro Funzionale Provinciale dell'Agenzia per la protezione civile, ha deciso di allertare le autorità e le forze d’intervento.

«Questi eventi possono portare all'aumento del livello dei principali corsi d'acqua, in modo particolare del fiume Isarco, ma anche degli affluenti. In loco possono verificarsi esondazioni, smottamenti ed anche franamenti», fa presente il direttore del Centro Willigis Galmetzer che invita, pertanto, i cittadini a prestare maggiore attenzione.

Lo stato di protezione civile Alfa è attualmente già in vigore a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Il livello di allerta Alfa è il secondo di quattro livelli e viene annunciato quando è imminente un evento rilevante dal punto di vista della Protezione civile e che richiede un'attenta osservazione. Tutte le parti coinvolte sono avvisate in anticipo e possono prendere le dovute precauzioni ed anche i cittadini vengono informati al riguardo.

In caso di temporali e nubifragi vi sono alcune regole comportamentali da temere ben presenti. Suggerimenti a tal riguardo sono reperibili sul portale della Provincia alla sezione sicurezza e Protezione civile. Informazioni sulla situazione meteorologica sono riportate sul medesimo portale alla voce meteo. In caso di necessità è possibile contattate il numero unico di emergenza 112 al quale risponde la Centrale unica di emergenza.