paura

Incendio nella notte a Baselga di Piné, in fiamme la palazzina del Bar Sirena

Il rogo poco prima delle 4 del mattino partito da un appartamento al secondo piano: in salvo i residenti. I vigili del fuoco hanno lavorato oltre 4 ore per spegnere le fiamme



BASELGA. Fiamme nella notte a Baselga di Pinè in una palazzina, in fase di ristrutturazione, che ospita diversi appartamenti ed il Bar Sirena, in viale Serraia sul lungo lago di Piné.

L’allarme è scattato alle 3:47 di mercoledì 4 maggio ed ha visto intervenire immediatamente i vigili del fuoco volontari di Baselga, Pergine, Bedollo e i permanenti di Trento.

I vigili del fuoco hanno portato in salvo due persone (altre sono riuscite ad abbondonare autonomamente la palazzina), per poi dedicarsi alle operazioni di spegnimento delle fiamme, sprigionate da un appartamento situato al secondo piano. Ingenti i danni.

Rogo a Baselga di Piné, oltre 4 ore per domare le fiamme

Ci sono volute oltre 4 ore di lavoro per i vigili del fuoco per riuscire a spegnere l'incendio divampato poco prima delle 4 di questa mattina (4 maggio) in una palazzina a Baselga di Piné che ospita il Bar Sirena dove erano in corso lavori di ristrutturazione. Le fiamme sono divampate da un appartamento al secondo piano. In salvo i residenti. LE FOTO (dei vvff)

I pompieri hanno lottato contro fiamme, fumo e temperature elevatissime per diverse ore. Le operazioni di spegnimento si sono concluse solo verso le 8 del mattino. 

 

















Cronaca

Il caso

L'autista nega la corsa autobus a madre e figlio con cane

G.T. ipovedente di 44 anni e la madre 74enne sono stati lasciati a terra con il piccolo Joker a Levico. «L’autista non ha voluto sentire ragione, nonostante l’ora serale e le mie condizioni. Per lui saremmo potuti tornare a Trento solo lasciando a terra il nostro cane, vi sembra possibile?»


Daniele Peretti






Dillo al Trentino