Disagi

Minaccia i carabinieri, quarantenne arrestato a Borgo Valsugana

L’uomo, uno straniero già noto alle forze dell’ordine, la scorsa notte si trovava nei pressi della caserma di Borgo Valsugana e, ubriaco, ha inveito contro i carabinieri. Ha cercato anche di introdursi nell'edificio ma è stato fermato dai militari



TRENTO. Nel corso della scorsa notte, fra il 4 e il 5 dicembre, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile hanno arrestato a Borgo Valsugana un cittadino straniero di quarant'anni, noto alle forze dell'ordine, per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e per il reato di introduzione arbitraria in luogo militare.

I militari - si apprende - sono intervenuti davanti alla caserma del comando di compagnia perché l'uomo, in evidente stato di ebbrezza, urlava minacce nei confronti dei carabinieri, senza alcun motivo apparente. Poco dopo, il quarantenne ha scavalcato il cancello della caserma ed è stato fermato e identificato. L'uomo, che in passato si era reso protagonista di episodi simili, è stato quindi segnalato all'autorità giudiziaria. 













Scuola & Ricerca

In primo piano