IN CARINZIA

Italiana morta in Austria, verifiche in corso

Chiuso il residence dove si trovava. Il medico del pronto soccorso non ha escluso un caso di Coronavirus ed ha effettuato un tampone

BOLZANO. Una turista italiana di 56 anni del Friuli-Venezia Giulia è morta la scorsa notte in un residence a Bad Kleinkirchheim, in Austria. Lo riporta l'agenzia di stampa austriaca Apa. La donna si trovava in villeggiatura in Carinzia.

Il medico del pronto soccorso non ha escluso un caso di Coronavirus ed ha effettuato un tampone. Il residence è stato chiuso e gli ospiti non possono lasciare l'edificio, saranno anche loro sottoposti a controlli.

Le autorità austriache, in collaborazione con quelle italiane, stanno ricostruendo gli spostamenti della donna.

In giornata sono attesi gli esiti del tampone effettuato sulla turista italiana morta in Carinzia. Si tratta di una donna residente in provincia di Udine, riferisce l'agenzia austriaca Apa. L'assessora alla sanità della Carinzia Beate Prettner ha rivolto un appello ai cittadini di restare calmi. "Sono state intraprese tutte le misure necessarie", ha ribadito.