IL FATTO

Praso, auto vola nel dirupo per 80 metri, donna salva

Una 73enne di Argone se l'è cavata con traumi vari. Complesse le operazioni di recupero compiute da vigili del fuoco e soccorso alpino

PRASO. Salva dopo essere precipitata con la sua auto nel dirupo dopo un volol di 80 metri. Se l'è cavata con diversi traumi Ada Armani, 73enne di Argone e per soccorrerla e recuperare la sua macchina i vigili del fuoco volontari di Daone e Praso e gli uomini del soccorso alpino, sono stati impegnati per quasi quattro ore.

L’allarme è scattato poco dopo le 13.30 di ieri pomeriggio. A chiedere aiuto dalla località Val Vera, sopra le ultime case di Praso, è stato il nipote della donna. L’attendeva in quota e, preoccupato per il ritardo, era sceso con la macchina lunga la strada forestale per cercare di capire cosa le potesse essere successo.

All’uscita di un tornante, ha capito tutto: la macchina della donna, una Panda azzurra, era ben visibile lungo il dirupo, un’ottantina di metri più in basso rispetto il ciglio della strada. L'intervento di vigili del fuoco e soccorso alpino ha permesso il recupero della donna, che non aveva mai perso conoscenza. La ferita con un sistema di teleferica è stata quindi portata in sicurezza fino all’ambulanza e quindi fino al campo sportivo di Praso dove era nel frattempo atterrato l’elisoccorso.