IL CASO

Coronavirus, misure specifiche per imprenditori e lavoratori trentini

Fugatti, aprire un tavolo di confronto 

TRENTO. «Stiamo lavorando per aprire un tavolo di confronto con il mondo del credito. Condividiamo con le categorie economiche ed i sindacati la preoccupazione dell'impatto del Coronavirus sull'economia e sul lavoro. Nell'incontro che stiamo organizzando cercheremo di individuare un pacchetto di misure adeguate per assorbire i contraccolpi di una fattispecie completamente nuova, il mancato guadagno patito in questo periodo di emergenza da imprenditori e lavoratori. Come abbiamo fatto in passato quando si sono dovuti affrontare i problemi dei danni causati di calamità naturali, anche questa volta vogliamo stare accanto a chi lavora e fa impresa».

Così, in una nota, il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, che ha discusso l'ipotesi con la Giunta. Le strutture provinciali - prosegue la nota - sono già al lavoro per definire i contorni di una possibile proposta da condividere nelle prossime settimane con il mondo del credito e le parti sociali.