la pandemia

Altri 5 casi allungano la lista dei decessi da Covid in Trentino

L’Azienda sanitaria registra anche un centinaio di nuovi positivi: i 1.092 tamponi molecolari hanno individuato 38 nuovi casi positivi e confermato 68 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi

TRENTO.  Altri 5 casi allungano la lista dei decessi da Covi-19 in Trentino. Ne dà conferma l’Azienda provinciale per i servizi sanitari che riporta anche un centinaio di nuovi positivi, mentre le vaccinazioni stamani hanno raggiunto quota 107.502. Dei decessi riportati oggi dal rapporto, 3 sono avvenuti in ospedale: si tratta di 3 donne e di 2 uomini, di età compresa fra i 78 ed i 94 anni.

Nel dettaglio, 1.092 tamponi molecolari hanno individuato 38 nuovi casi positivi e confermato 68 positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi; 811 verifiche sono state eseguite nel Laboratorio di microbiologia dell’Ospedale Santa Chiara di Trento ed altre 281 alla FEM. Dai 1.215 tamponi rapidi antigenici notificati ieri all’Azienda sanitaria sono emersi invece 65 nuovi casi positivi.

I RICOVERI IN OSPEDALE (fonte: Apss/Trentinodigitale)

Nel complesso, 11 nuovi contagi sono stati riscontrati fra giovanissimi (1 tra 3-5 anni, 2 tra 6-10 anni, 2 tra 11-13 anni e 6 tra 14-19 anni), 17 invece hanno tra 60-69 anni, 11 tra 70-79 anni e 6 di 80 e più anni.

Questa la situazione degli ospedali: i pazienti ricoverati sono 214, di cui 48 in rianimazione. Nella giornata di ieri sono stati registrati 11 nuovi ricoveri, ma le dimissioni sono state esattamente il doppio (22).

Degli oltre 107.000 vaccini finora somministrati, 35.616 si riferiscono a seconde dosi, 48.065 alle somministrazioni a favore di ultra ottantenni e 15.195 riferite alla fascia 70-79 anni.

LA SITUAZIONE COMUNE PER COMUNE