ACCOGLIENZA

Profughi, la Curia ne accoglierà 250

Vertice con la Provincia: cresce il numero rispetto ai 135 attuali. Ma Fugatti conferma la sua linea: no all’accoglienza diffusa anche nelle valli, i migranti saranno concentrati in grandi strutture nelle città. Unica eccezione: 7 delle 24 donne nigeriane resteranno a Lavarone.

LEGGI ANCHE: La provocazione di don Farina: chiudiamo le chiese trentine per una domenica - GUARDA LE FOTO: Lavarone dà il benvenuto alle profughe