BIATHLON

Vittozzi per la prima volta regina, vince la sprint a Oberhof

Prima affermazione in Coppa del mondo per la biatleta di Sappada

OBERHOF. Le donne del biathlon continuano a fare festa. E stavolta l'Italia trionfa con Lisa Vittozzi che si aggiudica la sprint di Oberhof, centrando il suo primo successo in carriera (finora un secondo e tre terzi posti). Nel giorno no di Dorothea Wierer, è la 23enne atleta di Sappada a conquistare la scena, coronando una stagione cominciata al meglio ma ancora senza podi.

L'azzurra va così in testa alla classifica delle sprint (166 punti contro 163 della Wierer) e consolida la terza posizione nella classifica generale salendo a 336 punti e guadagnando terreno sia sulla compagna di squadra (398) che su Paulina Fialkova (365), oggi entrambe imprecise al tiro con due errori. La slovacca è ventunesima, Wierer chiude 24/a, per la prima volta in stagione fuori dalle prime dieci.

Vittozzi ha chiuso davanti alla francese Anais Chevalier e ala svedese Hanna Oeberg.