Rally

Taufer chiude la stagione con un podio assoluto 

Il navigatore di Imer è secondo alla Ronde del Monte Caio alle note di Marcello Razzini

TRENTO. Daniel Taufer archivia la stagione 2018 con l’acuto. Il navigatore del Primiero ha infatti chiuso al secondo posto assoluto la nona edizione della Ronde del Monte Caio, andata in scena domenica scorsa con partenza da Tizzano Val Parma e arrivo a Lagrimone, in provincia di Parma.

«In questa gara ero in gara alle note del pilota parmense Marcello Razzini che per l’occasione aveva deciso di abbandonare la Peugeot 208 R5 per provare le potenzialità della Skoda Fabia R5 del Team HK Racing – racconta il navigatore di Imer – Una gara che si svolgeva con il formato Rally Ronde ovvero una prova speciale di 11,5 chilometri da ripetere 4 volte. Le condizioni meteorologiche hanno reso la prova molto scivolosa e la nebbia molto fitta in certi tratti di percorso ha messo a dura prova l’abilità sia dei piloti che dei navigatori. Siamo partiti subito con il piede giusto nonostante avessimo percorso pochi chilometri di test e abbiamo segnato il secondo tempo a soli 4 decimi dal leader sulla prima prova: se non avessimo raggiunto la vettura che ci precedeva, che ovviamente ci ha rallentato, poteva essere un primo posto. Nella seconda prova speciale – prosegue Taufer – un piccolo errore ci è costato circa 10 secondi e nel terzo tratto cronometrato abbiamo mantenuto la seconda posizione. Prima dell’ultima prova il colpo di scena, quando i commissari ci assegnano una penalità di 30 secondi per salto di chicane. Abbiamo voluto attaccare sull’ultimo tratto e lo abbiamo vinto. Senza la penalità, che riteniamo assegnata senza un giusto criterio di valutazione e interpretazione del regolamento, non solo a noi ma anche a molti altri equipaggi la classifica ci avrebbe visto a soli 8 decimi dal vincitore assoluto che disponeva di una vettura più potente di classe WRC. È stato comunque davvero molto bello battagliare sul filo dei secondi – conclude il primierotto – Un risultato ottimo per concludere la stagione».

La vittoria è andata a Mauro Miele con Luca Beltrame su Citroen DS3 WRC; secondi appunto Marcello Razzini con il trentino Daniel Taufer su Skoda Fabia R5 a 30 secondi e 8 decimi; terzo posto per Gianluca Tosi con Stefano Zanni su Ford Fiesta R5 a 38”5.

©RIPRODUZIONE RISERVATA.