Automobilismo 

Pintarally Motorsport, un 2018 da record 

100 partecipazioni in 42 gare per la scuderia trentina, highlights alla Trento-Bondone ed al Rally di San Martino, confermato il Progetto Giovani, Ghezzi brilla nelle GT4 European Series, premio ai Trentino Sports Awards

TRENTO. Si è conclusa anche per la Pintarally Motorsport la stagione agonistica 2018, ottavo anno di vita della Scuderia. Una stagione positiva nella quale sono aumentate sia le partecipazioni alle gare che il numero di piloti iscritti, ben 46 portacolori, regalando 19 primi posti, 18 secondi posti e 17 terzi posti. Si conferma anche per l’anno 2018 l’importante partecipazione alle manifestazioni di casa, la Trento-Bondone e il Rally San Martino di Castrozza.

Alla Trento-Bondone la Pintarally si è presentata con 22 piloti e Silvano Pintarelli ancora confermato come apripista ufficiale. Ottimi risultati per molti piloti che hanno fatto guadagnare alla Pintarally il terzo posto di scuderia. Conferma il Progetto Giovani, ormai alla terza edizione, per il quale la Pintarally sceglie un giovane pilota da seguire durante l’anno con lo scopo di farlo crescere aiutandolo sportivamente ed economicamente. Selezionato il pilota trentino Federico Manica, che ha disputato quindi, assieme alla veronese navigatrice Milena Danese, il Trofeo Suzuki Cup nel’ambito del Campionato Italiano WRC. Dopo miglioramenti costanti gara dopo gara, ha concluso con un sesto posto assoluto e la conquista del primo posto Under 25. I risultati di Federico Manica e Milena Danese e quelli dell’equipaggio di Rino Lunelli e Valentino Morelli hanno regalato alla Pintarally Motorsport un inaspettato terzo posto di scuderia nel campionato italiano rally WRC.

Giuseppe Ghezzi, affiancato da Alessandro Giovanelli, ha preso parte al campionato GT4 European Series, inanellando positivi piazzamenti per tutto il corso della stagione che gli hanno permesso di conquistare il secondo posto assoluto nella categoria AM – amatori.

In virtù della partecipazione a numerosissime gare, sia in Italia che all’estero, allo scopo di promuovere non solo lo sport ma anche il nome del Trentino, la Pintarally Motorsport è stata premiata come una delle migliori associazioni sportive della regione per la promozione del territorio alla serata dei Trentino Sports Awards.

Per la scuderia trentina la stagione agonistica 2018 si è conclusa con un totale di 100 partecipazioni su 42 manifestazioni, numero record dalla fondazione della Scuderia. Si guarda quindi alla stagione 2019, con i riflettori sempre sul Progetto Giovani con un altro trentino, Fabio Farina, ventiduenne già famoso per i suoi ottimi risultati nelle due ruote che passerà quest’anno al volante della Peugeot 208 R2B del Team bresciano GF Racing, con la quale parteciperà a tutto il campionato italiano WRC con sei gare su asfalto che si snodano su tutto il territorio italiano partendo da Rally 1000 Miglia, a seguire il Rally Isola d’Elba, Rally del Salento, Rally della Marca Trevigiana, Rally di Alba e per finire il Rally San Martino di Castrozza.

La stagione che si aprirà con la consueta cena sociale del team che si terrà venerdì 1° marzo alla Distilleria Marzadro di Nogaredo. Un’occasione per brindare a tutti i risultati ottenuti assieme ad amici, sponsor e sostenitori.