Emanuele Romoli d’oro ai campionati europei

La Prosport di Trento si conferma una volta di più società leader nella pratica dell’Indoor rowing

TRENTO. Indoor rowing italiano ai vertici internazionali della disciplina: Emanuele Romoli atleta di punta della Prosport di Trento nonché trainer della stessa, conquista il titolo continentale all’ 11° Campionato Europeo di Indoor Rowing (canottaggio indoor) tenutosi sabato scorso al Gladsaxe Sportshal di Copenhagen (Danimarca). Eccezionale risultato per Romoli (cat. 55 pl) che fa il poker dopo il risultato già ottenuto nel 2007 a Dresda (Ger), nel 2012 a Nottingham (GB), nel 2013 a Essen (Ger) e che risulta essere il primo italiano di sempre a salire per quattro volte sul gradino più alto del podio nelle undici edizioni della manifestazione continentale che annualmente richiama atleti ed appassionati da tutta Europa.

Gara dominata fin dall’inizio dall’atleta trentino che ha imposto da subito un ritmo elevato chiudendo la gara con il tempo di 6 minuti 52 secondi e 5”. La quarta vittoria continentale di Romoli va ad aggiungersi all’ottavo titolo italiano conquistato a Roma lo scorso anno ed all’argento – ad un solo decimo di secondo dal titolo - ottenuto lo scorso febbraio ai Campionati Mondiali tenutisi a Boston (USA): Un vero successo la trasferta internazionale della Prosport che insieme alle altre squadre italiane ha ben rappresentato il nostro Paese alla competizione. Ottimi risultati per il team trentino che si conferma ancora una volta squadra ai vertici internazionali della disciplina: oltre ad Emanuele Romoli campione europeo, oro nella cat. 55 pl, argento per Gabriella Giovanazzi, cat. 55 pl che ottiene anche la sua miglior prestazione personale e meritato argento per Lucia Durante cat. 65 pl.

Prestigiosa questa edizione dei Campionati Europei di Indoor Rowing di Copenhagen che ha visto tra l’altro il cinque volte olimpionico Eskild Ebbesen vincitore di tre ori olimpici e sei mondiali stabilire il nuovo record del mondo della cat. 40 pl maschile. Un successo di partecipazione con i 1000 atleti ed appassionati provenienti da nazioni di tutto il continente che suddivisi per categorie di età dai 12 anni agli over 70 si sono sfidati sulla distanza dei 2000 metri, distanza classica della regata olimpica; utilizzando il “remoergometro”, attrezzo che simula perfettamente il gesto di voga del canottaggio. Prossimi appuntamenti per Emanuele Romoli e per il Team Prosport l’11° Campionato Italiano di Indoor Rowing che si terrà il prossimo 16 marzo a Roma.